• img-book

    Osamot

Categoria: Tag:

Eminem

by: Osamot

Marshall Bruce Mathers III, meglio conosciuto con lo pseudonimo di Eminem o con quello del suo alter ego Slim Shady (St. Joseph, 17 ottobre 1972), è un rapper, produttore discografico e attore statunitense.

Al 2015 ha venduto più di 172 milioni di album nel mondo[3] e 42 milioni di singoli digitali.[4] È considerato uno dei migliori artisti hip hop di sempre, oltre che di tutta la musica rap degli anni 2000. Nel 2009 è stato nominato artista del decennio dalla rivista Billboard, classifica stilata in base al successo avuto nella Billboard Hot 100 e nella Billboard 200 dal 1999 al 2009, per aver venduto più di ogni altro artista in quel decennio negli Stati Uniti con 32.2 milioni di copie vendute.[5] Durante gli EMAs 2013 ha ricevuto il premio Global Icon, diventando così il quarto artista nel mondo ad aver ottenuto tale riconoscimento, dopo i Queen, Bon Jovi e Whitney Houston. Ai Grammy Awards 2014 ha ricevuto con il suo penultimo album The Marshall Mathers LP 2 il premio per il miglior album rap e con il singolo The Monster con Rihanna il premio per la miglior collaborazione.

Il premio Nobel Séamus Heaney ha lodato Eminem per l’energia retorica e per l’interesse suscitato dai testi delle sue canzoni,[6] mentre Elton John lo ha paragonato, per i successi conseguiti, ad altri musicisti celebri quali Mick Jagger e Jimi Hendrix.[7] Nel 2004 la rivista Rolling Stone ha posizionato Eminem[8] al numero 82 nella propria lista dei 100 migliori artisti di tutti i tempi.[9]

Cresciuto a Detroit, è stato scoperto nel 1997 dal noto rapper e produttore Dr. Dre. A lanciarlo è stato il singolo My Name Is, pubblicato due anni dopo. Successivamente si è affermato come produttore di album hip hop, producendo con la sua etichetta discografica Shady Records fondata con il suo manager Paul Rosenberg. Ha prodotto i lavori di altri artisti come Obie Trice, Stat Quo, Bobby Creekwater, 50 Cent e Yelawolf. Il rapper ha iniziato anche una carriera come attore nel 2002 recitando in 8 Mile, diretto da Curtis Hanson. Il film riscosse grande successo e permise ad Eminem di debuttare ufficialmente a Hollywood. Per Lose Yourself, contenuta nel film, il rapper ha ottenuto nel 2003 l’Oscar alla migliore canzone, prima canzone rap della storia a vincere questo riconoscimento. Ha fatto, inoltre, dei camei nei film The Wash del 2001, con protagonisti i rapper Dr. Dre e Snoop Dogg, e Funny People del 2009 con Adam Sandler, oltre che in The Interview nel 2014. Eminem è noto anche per la sua militanza nel gruppo rap D12, con cui ha pubblicato 2 album. Eminem è tra gli artisti più seguiti su Facebook[10] e su YouTube.[11] Ha collaborato con artisti rap come 50 Cent, Dr. Dre, Royce Da 5’9″ (con cui costituisce il duo Bad Meets Evil), Jay-Z, Kanye West, Kendrick Lamar e Lil Wayne, oltre che con le cantanti Rihanna, Skylar Grey, Beyoncé, Dina Rae, Pink, Gwen Stefani, Dido e Sia ed il cantante Ed Sheeran.

Eminem, con il suo album The Marshall Mathers LP, stabilì il record di album rap dalle vendite più veloci di sempre e terzo album dalle vendite più veloci di sempre con più di 1.760.000 copie solo negli Stati Uniti nella prima settimana.

Il quarto lavoro del rapper, The Eminem Show, è stato il più venduto e premiato di tutto il 2002, con 7.9 milioni di copie vendute solo negli Stati Uniti, mentre l’album Recovery è stato premiato come miglior album rap ed è stato anche il più venduto del 2010, con 5.7 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Eminem ha inoltre stabilito un altro record in quanto unico artista rap ad avere 2 diversi album più venduti nel loro rispettivo anno d’uscita, ovvero The Eminem Show (2002) e Recovery (2010).[12]

Nel 2014 Eminem è diventato il primo artista di sempre ad avere due diamanti digitali, Love the Way You Lie e Not Afraid, che hanno rispettivamente 11 e 10 platini negli Stati Uniti,[13] nel 2018 anche Lose Yourself viene certificato diamante. È inoltre l’unico rapper insieme a 2Pac con più di un album ad essere certificato diamante ossia The Marshall Mathers LP e The Eminem Show.

Possiede un patrimonio stimato di 190 milioni di dollari

Tag:
Libri e racconti di Osamot
Per saperne di più

Eminem 2018
Max Pezzali
Per saperne di più

Per saperne di più

Per saperne di più

,

osamot, art, artista
Per saperne di più

Per saperne di più

Per saperne di più

Per saperne di più

Per saperne di più

Per saperne di più

Panoramica

Marshall Bruce Mathers III, meglio conosciuto con lo pseudonimo di Eminem o con quello del suo alter ego Slim Shady (St. Joseph, 17 ottobre 1972), è un rapper, produttore discografico e attore statunitense.

Al 2015 ha venduto più di 172 milioni di album nel mondo[3] e 42 milioni di singoli digitali.[4] È considerato uno dei migliori artisti hip hop di sempre, oltre che di tutta la musica rap degli anni 2000. Nel 2009 è stato nominato artista del decennio dalla rivista Billboard, classifica stilata in base al successo avuto nella Billboard Hot 100 e nella Billboard 200 dal 1999 al 2009, per aver venduto più di ogni altro artista in quel decennio negli Stati Uniti con 32.2 milioni di copie vendute.[5] Durante gli EMAs 2013 ha ricevuto il premio Global Icon, diventando così il quarto artista nel mondo ad aver ottenuto tale riconoscimento, dopo i Queen, Bon Jovi e Whitney Houston. Ai Grammy Awards 2014 ha ricevuto con il suo penultimo album The Marshall Mathers LP 2 il premio per il miglior album rap e con il singolo The Monster con Rihanna il premio per la miglior collaborazione.

Il premio Nobel Séamus Heaney ha lodato Eminem per l’energia retorica e per l’interesse suscitato dai testi delle sue canzoni,[6] mentre Elton John lo ha paragonato, per i successi conseguiti, ad altri musicisti celebri quali Mick Jagger e Jimi Hendrix.[7] Nel 2004 la rivista Rolling Stone ha posizionato Eminem[8] al numero 82 nella propria lista dei 100 migliori artisti di tutti i tempi.[9]

Cresciuto a Detroit, è stato scoperto nel 1997 dal noto rapper e produttore Dr. Dre. A lanciarlo è stato il singolo My Name Is, pubblicato due anni dopo. Successivamente si è affermato come produttore di album hip hop, producendo con la sua etichetta discografica Shady Records fondata con il suo manager Paul Rosenberg. Ha prodotto i lavori di altri artisti come Obie Trice, Stat Quo, Bobby Creekwater, 50 Cent e Yelawolf. Il rapper ha iniziato anche una carriera come attore nel 2002 recitando in 8 Mile, diretto da Curtis Hanson. Il film riscosse grande successo e permise ad Eminem di debuttare ufficialmente a Hollywood. Per Lose Yourself, contenuta nel film, il rapper ha ottenuto nel 2003 l’Oscar alla migliore canzone, prima canzone rap della storia a vincere questo riconoscimento. Ha fatto, inoltre, dei camei nei film The Wash del 2001, con protagonisti i rapper Dr. Dre e Snoop Dogg, e Funny People del 2009 con Adam Sandler, oltre che in The Interview nel 2014. Eminem è noto anche per la sua militanza nel gruppo rap D12, con cui ha pubblicato 2 album. Eminem è tra gli artisti più seguiti su Facebook[10] e su YouTube.[11] Ha collaborato con artisti rap come 50 Cent, Dr. Dre, Royce Da 5’9″ (con cui costituisce il duo Bad Meets Evil), Jay-Z, Kanye West, Kendrick Lamar e Lil Wayne, oltre che con le cantanti Rihanna, Skylar Grey, Beyoncé, Dina Rae, Pink, Gwen Stefani, Dido e Sia ed il cantante Ed Sheeran.

Eminem, con il suo album The Marshall Mathers LP, stabilì il record di album rap dalle vendite più veloci di sempre e terzo album dalle vendite più veloci di sempre con più di 1.760.000 copie solo negli Stati Uniti nella prima settimana.

Il quarto lavoro del rapper, The Eminem Show, è stato il più venduto e premiato di tutto il 2002, con 7.9 milioni di copie vendute solo negli Stati Uniti, mentre l’album Recovery è stato premiato come miglior album rap ed è stato anche il più venduto del 2010, con 5.7 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Eminem ha inoltre stabilito un altro record in quanto unico artista rap ad avere 2 diversi album più venduti nel loro rispettivo anno d’uscita, ovvero The Eminem Show (2002) e Recovery (2010).[12]

Nel 2014 Eminem è diventato il primo artista di sempre ad avere due diamanti digitali, Love the Way You Lie e Not Afraid, che hanno rispettivamente 11 e 10 platini negli Stati Uniti,[13] nel 2018 anche Lose Yourself viene certificato diamante. È inoltre l’unico rapper insieme a 2Pac con più di un album ad essere certificato diamante ossia The Marshall Mathers LP e The Eminem Show.

Possiede un patrimonio stimato di 190 milioni di dollari

Dettagli

Autore: Osamot
Data di pubblicazione: 2018
Conta delle pagine:

Incontra l' autore
avatar-author
3 settembre 1993
In realtà non riesco a dare una risposta univoca e centrata. Mi ha sempre messo in difficolta questo genere di quesito. Eppure allo stesso tempo mi ha anche sempre stimolato a pensare e a sognare. In realtà non mi sento qualcuno in particolare. A volte mi sembra di non essere niente o nessuno. Altre invece di poter essere tutto. Certo sono un ragazzo. L’età non mente. Ai giorni nostri a venti tre anni, non ci si può ancora considerare adulti. Eppure allo stesso tempo mi sento oltre che uomo, ragazzo e a volte anche bambino. Come dicevo a volte tutti e tre insieme altre nessuno dei tre. Mi chiamo Tomaso piacere. Con una M, esatto! Vivo a Genova e studio all’università di Chimica. Nuoto a livello professionale e nel tempo libero scrivo. La mia vita è sempre stata ricca di emozioni ed esperienze: da quelle positive e costruttive a quelle negative ma comunque formative. Proprio dalla mia vita, ma non solo, traggo gli spunti necessari per la mia ispirazione. Non voglio annoiare nessuno, quindi non mi dilungherò oltre. La mia passione parlerà per me. Buona lettura per chiunque fosse interessato.

Only logged in customers who have purchased this product may leave a review.

Non ci sono ancora recensioni